Cerca nel blog

martedì 19 novembre 2013

Scuola internazionale di comics-2°anno: esempio di storytelling.

Storytelling. Un tantino elaborato per la sua funzione...
© Scuola internazionale di comics

© Scuola internazionale di comics

© Scuola internazionale di comics

© Scuola internazionale di comics

4 commenti:

  1. Bella Boscho: sei partito da un testo, da un racconto, hai inventato tutto? un paio di 'critiche': nella vigna 1 il piede sembra alla rovescia, è una bozza, ma mi sono fatto il film che centrasse col prosieguo.
    In pagina 2 , ultima vignetta, la frase del tipo suona male, non l'ho capita al primo colpo: forse 'tutti gli incidenti che dipingo si avverano' sarebbe stata più chiara..ma sono impressioni mie.
    Bravo che continui. A presto, magari posto anche io qualcosa... ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao giack è sempre un piacere risentirti! Le tavole che vedi sono il "rimescolamento" di un progetto più ampio e che in totale ha 20 tavole. Ogni settimana bisogna portare lo storytelling di 5 tavole consecutive, reinventandole, estrapolate dallla storia completa. Sul piede (o anche su altri particolari, come la prospettiva) può essere che le curve siano un po' fuori posto, ma d'altro canto lo story doveva essere solo abbozzato per vedere la narrazione nel miglior modo possibile. Sulla frase, devo dire che rende meglio la tua, in effetti! Dai giack, posta qualcosa! Fate ancora qualcosa con Laura?

      Elimina
  2. mi piace davero molto il cambio continuo di inquadrature, bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saro, che piacere! In effetti è lo scopo dell'esercizio e spero di vivacizzare sempre più il cambio di scene e riquadri. A presto!

      Elimina