Cerca nel blog

martedì 15 febbraio 2011

A scuola di fumetto-Lezione 13: a volte ritornano....

Si, ritornano... perché questo è il primo esercizio che dovevo inviare a Franco Saudelli. Sempre vista dall'alto ma cambia la scena. Dal bagno ci si sposta in salotto. Anche qua, in ogni caso, bisognava inserire delle figure in base alla prospettiva data dal prof. Insomma, vado con il disegno, alla prossima!

Ps: panneggi, siate maledetti! :))

5 commenti:

  1. Panneggi: secondo me ti accanisci e ne fai troppi. HI HI Hi.
    Però l'ink al PC rende molto bene, i miei salotti sembravano inchiostrati con lo scalpello. Insisto con la vecchia china però.
    Le figure mi piacciono, solo il tipo seduto i basso a sx mi sembra piccolino. Bello.

    RispondiElimina
  2. concordo col giack riguardo i panneggi che non sono fatti male ma sono trooppi,
    comunque aspetto con ansia la lezione su come farli sti benedetti panneggi :)

    RispondiElimina
  3. Appunto ragaz! Come cacchio si fanno 'sti maledetti panneggi?

    RispondiElimina
  4. Secondo me Boscho li fa bene i panneggi, anche quelli della tavola innevata erano fatti molto bene.

    Certo che Franco con la storia del moncherino è stato proprio cattivo, però mi ha fatto troppo ridere. aaahah Quando ci si mette è tremendo.

    RispondiElimina
  5. Si, vero! :)) C'ha proprio il moncherino il tizio sulla poltrona!

    RispondiElimina