Cerca nel blog

sabato 8 gennaio 2011

Anno nuovo...

...foto nuova. O meglio, caricatura nuova. Mi sono disegnato più brutto e più vecchio del solito ma va bene lo stesso. Dunque, che progetti ho in cantiere? Ma diamine, sempre quello, ovvero diventare un disegnatore di fumetti.... campa cavallo, che ne ho ancora da imparare, ma sognare non costa nulla no? E allora via che si riprende a tutto spiano con l'undicesima lezione del corso online di fumetti e subito con un bel compitino fornito dalla nostra professoressa tuttofare Laura Scarpa. Di che si tratta? Armato di sceneggiatura, dovrò cimentarmi con un bel paesaggio nevoso, il tutto condito da una mini situazione da rappresentare in una tavola. Vedremo che salterà fuori. Intanto mi piace l'idea che, dalla ventesima lezione, il corso diventerà personalizzato e ogni allievo sarà guidato e spronato a mettere a punto il proprio stile. Una figata veramente. alla prossima e... ah, buon anno a tutti anche se in megaritardo!

11 commenti:

  1. bella la foto nuova, anche se preferivo la vecchia, in piccolo rendeva meglio.
    Hai già fatto lo storyboard della neve? Io ero partito a razzo, ma ho preferito tornare sui miei passi facendo dei bozzetti dei personaggi e delle ambientazioni.

    RispondiElimina
  2. Ciao Finello! Eh, man mano che affino la tecnica ne posterò altri di ritratti. Già in questo, rivedendolo meglio, trovo dei particolari che andrebbero aggiustati ma va beh....
    Per lo story comincerò stasera ad abbozzare qualcosa ma con calma, perchè sembra facile invece....

    RispondiElimina
  3. niente male, ma anche se sei più vecchio e brutto NOn è una caricatura... ecco, bel disegno, ma nn t'assomiglia tanto, se ricordo...

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura, che piacere sentirti qua!! Beh, dai, c'ho messo 10 minuti realmente :)) Sì, lo ammetto, potevo farlo meglio, ma mi assomiglia. diciamo che qua ho una versione un po più...diabolica :D

    RispondiElimina
  5. Letto!

    ....e ti dico che ne ho letti anche di peggiori. Nel senso che dopo ti viene voglia di fare qualcos'altro, invece che del fumetto. Io no. D'altro canto, a me piace disegnare, perchè dovrei smettere? al limite resto un signor nessuno, come ora. Ha ragione sul fatto degli editori sciacalli, son sempre esistiti, non moriranno ora. Per l'altro verso, quello di girare per le fiere con un proprio stand... mah non saprei che dire, e manco quanto verrebbe a costare una cosa del genere. Non credo poco. Se ha avuto la fortuna poi di finire in Bonelli tanto meglio per lui. Io, per esempio, potrei finire da nessuna parte e rimanere in mezzo a quei cretini da 400 euro. Su con la vita Finè, proviamoci comunque!

    RispondiElimina
  6. Certo che ci proviamo, e penso che l'idea di autoprodursi non è male.
    Lo stesso Leo Ortolani prima di diventare famoso si è autoprodotto. ;)

    RispondiElimina
  7. Boscho, anche io ti preferivo nella precedente versione, questa mi sembra un pò 'rigida'.
    Ci vedremo a Bologna?bilbolbul 2-3 marzo.

    RispondiElimina
  8. Ciao giack! Anche tu mi butti a terra? Noooooo! :DD Per Bologna mi piacerebbe sì, vediamo se si può fare perchè pochi giorni prima cè anche Mantova Comics. Sono date moooolto ravvicinate e, come credo tu sappia, le morosi/mogli ecc (non interessate al fumetto) potrebbero mugugnare, ehm.... in parole povere, una fiera passi, ma due...

    @Finello:
    ..autoprodursi? Sì, ma come? E quanto ci si deve investire? Bisognerebbe chiederlo a Laura.

    RispondiElimina
  9. Boscho, Patrizia Mandanici organizza un mini corso di Manga Studio a Verona il 9-10 aprile, cogli l'occasione.

    RispondiElimina
  10. Ciao Finello,
    ..davvero? Ottima info, grazie.

    RispondiElimina